lunedì 3 giugno 2013

GAETANO SCIREA: UN UOMO, UN CAMPIONE (A man, a champion)



Gaetano Scirea, l'uomo che forse più d'ogni altro ha incarnato lo stile Juventus
   
È stato definito uno dei più grandi liberi di tutti i tempi per il suo modo straordinario di stare in campo, per la tempestività negli interventi, per la sua capacità di dirigere e di impostare le manovre d'attacco. Gaetano Scirea però viene ancora additato ad esempio soprattutto per la sua serietà e correttezza e perché seppe fare della modestia e della riservatezza le sue doti migliori dentro e fuori dal campo. 
Scirea è stato insomma, prima ancora che un grande campione, un uomo vero.

Nato a Cernusco sul Naviglio nel 1953, esordì in serie A nel 1972 con Ia casacca nerazzurra dell'Atalanta, con la quale disputò due campionati. 
Nel 1974 il presidente Achille Bortolotti lo segnalò a Giampiero Boniperti e da allora Scirea divenne una delle colonne della Juventus, il cui stile e la cui compostezza si identificarono pienamente con le virtù di questo calciatore destinato a divenirne il capitano.
In maglia bianconera Scirea vinse tutto quello che c'era da vincere e forse anche di più: 6 scudetti, una Coppa dei Campioni, una Coppa UEFA, una Coppa delle Coppe, due Coppe Italia. una Supercoppa e una Coppa Intercontinentale. 
Tra i suoi allori spicca anche una Coppa del Mondo vinta nel 1982 con la Nazionale azzurra, nella quale disputò complessivamente 78 incontri.

Nonostante tutti questi successi, Gaetano non assunse mai atteggiamenti divistici né si lasciò contagiare dalla smania di protagonismo. Nessun episodio spiacevole intaccò la sua figura di grande campione, amante del calcio non solo come spettacolo, ma anche e soprattutto come attività agonistica e mai antagonistica, cioè nel suo significato più autentico. Proprio per questo motivo, il suo comportamento è sempre stato inappuntabile, senza concessioni alle polemiche o alle discussioni.
In sedici anni di carriera il suo carisma si è costantemente accresciuto ed è rimasto intatto anche dopo il ritiro, all'età di 35 anni, per intraprendere la carriera di allenatore in seconda, sempre nella Juventus.

La vita di Gaetano Scirea si è purtroppo chiusa prematuramente nel settembre 1989, a causa di un tragico incidente automobilistico avvenuto in Polonia. Scirea si era recato in quel paese in qualità di vice del suo amico fraterno Dino Zoff per visionare la squadra del Gornik Zabrze che avrebbe dovuto affrontare la Juventus in Coppa UEFA.
  


LETTERE AD ATTICO - Marco Tullio Cicerone (Letters to Atticus - Marcus Tullius Cicero)

   
LETTERE AD ATTICO 
Marco Tullio Cicerone 
Curatore - S. Rizzo 
Editore - Mondadori 

  
Tito Pomponio Attico nacque a Roma nel 109 a. C. e qui vi morì nel 32. 
Era di famiglia ricchissima. 
Si tenne per tutta la vita lontano dalla vita politica, dando la sua non comune attività agli studi e al commercio. 
Amante delle lettere greche, visse lungamente ad Atene, dalla quale al suo ritorno in Patria il soprannome di Attico. 
Svolse le sue attività pratiche dandosi specialmente al commercio librario..., diffuse in tal modo le opere letterarie, che egli faceva ricopiare da numerosi schiavi in una officina libraria di sua proprietà. 

Durante le guerre civili riuscì a mantenersi neutrale, guadagnandosi così l'amicizia dei principali personaggi del suo tempo, a qualunque partito appartenessero. 

Fu legato a Cicerone da un'intimità quasi fraterna..., a lui l'Arpinate (Cicerone era nato ad Arpino, municipio della Campania), ricorse per consigli, per conforti e, specialmente nei momenti difficili dell'esilio, anche per aiuti pecuniari. 
L'amicizia fra i due fu rinsaldata dal matrimonio del fratello di Cicerone, Quinto, con Pomponia, sorella di Attico. 

Di Attico non possediamo nessuna lettera..., ho trovato solo la raccolta delle lettere speditegli da Cicerone, raccolta importantissima, sia per la conoscenza della vita intima di Cicerone, che all'amico confidava gioie e dolori, sia per le preziose notizie che ci vengono date su uomini e avvenimenti del suo tempo. 


Narro tibi... Io dico a te..... 

AD ATTICO, II, 11 
Scritta dal Formiano, il 31 o 22 aprile del 59 a. C. 

Cicerone scrive ad Attico dalla sua villa di Formia (Formianum) e lo prega di scrivergli a lungo, perchè da quando si trova in quella villa gli sembra di essere relegato da Roma e nulla può sapere di quanto avviene in essa. 


AD ATTICO, III, 7 
Da Brindisi, il 30 aprile del 58 a. C. 

Cicerone è a Brindisi in attesa di imbarcarsi per il lontano esili. 
Attico, che possedeva immensi territori nell'Impero, gli scrive invitandolo a fermarsi da lui lì o in Atene. 
Cicerone però, per non violare la legge del bando, che lo confinava a 600 chilometri almeno da Roma, risponde che si recherà in Macedonia per essere lontano dai suoi nemici. 


AD ATTICO, XI, 10 
Da Brindisi, 21 gennaio del 47 a. C. 

Cicerone si lamenta con Attico della condotta ostile del fratello Quinto e del nipote nei suoi riguardi. 
Durante la guerra civile essi avevano seguito con lui le parti di Pompeo, ed ora, dopo la disfatta di Farsalo, essi cercavano di cattivarsi l'amicizia di Cesare incolpando ingiustamente l'oratore di averli spinti a seguire Pompeo. 
Inoltre Cicerone, mostrando ancora un'altra volta di avere poco intuito per le situazioni politiche, informa Attico che l'opposizione pompeiana in Africa e nella Spagna sembrava cosa seria, mentre in Italia, per l'assenza di Cesare trattenuto in Egitto, regnava l'anarchia. 
In questa lettera Cicerone scrive che spera che la Spagna, già sottomessa da Cesare, possa ripassare ai Pompeiani..., là infatti si trovavano allora i figli di Pompeo, Gneo e Sesto. 
Poi, secondo quello che dice Cicerone, l'Italia si andava ribellando a Cesare, trattenuto in oriente per assettare le cose d'Egitto e del Ponto. 
C'è però da temere che la speranza facesse vedere a Cicerone le cose un po' diverse da quelle che erano realmente.
Infatti, quando Cesare ritornò in Italia dopo la vittoria di Farsalo, trovò tutto tranquillo. 
I Pompeiani si erano ritirati in Africa e in Spagna, dove furono vinti, come è noto, a Tapso (46 a. C.) e a Munda (45). 


AD ATTICO, XIII, 52 
Da Pozzuoli, il 19 dicembre del 45 

Siamo nel dicembre del 45 a. C. 
Cesare si trova a Pozzuoli, ospite di Marco Filippo, secondo marito di Azia, nipote di Cesare stesso e madre di Ottaviano. 
Cesare cerca forse, nel clima mite di quella cittadina marittima, un po' di riposo e di svago. 
Vicino alla villa di Filippo ne ha una anche Cicerone, che è pure presente. 
Cesare pensa di fargli visita. 
Nella lettera seguente Cicerone descrive questa visita inaspettata, visita insieme gradita e molesta 
La lettera è interessante, sia per la conoscenza delle abitudini private dei Romani, sia per gli opposti sentimenti, che quella visita suscita nell'animo di Cicerone: di vanità lusingata da una parte, di avversione e disgusto dall'altra. 
In questa lettera abbiamo un largo scorcio delle abitudini romane del tempo, ad esempio il bagno. 
Il bagno presso i Romani era diventato un'abitudine quasi quotidiana, abitudine tanto più igienica, in quanto era accompagnata da massaggi. 
In ogni casa romana abbastanza agiata si trovavano i locali per i bagni, il tepidarium per il bagno tiepido, e il calidarium o laconicum per quello caldissimo. 
Esistevano poi i bagni pubblici, detti thermae, che erano grandiosi edifici con saloni, portici, viali, ecc.


VEDI ANCHE . . .







CACCIATA DI ELIODORO DAL TEMPIO (Expulsion of Heliodorus from the Temple) - Francesco Solimena


CACCIATA DI ELIODORO DAL TEMPIO (1725)
Francesco Solimena (1657 - 1747)
Museum of Art di Toledo
Tela cm. 204 x 152,5

Francesco Solimena, noto come l'Abate Ciccio (Canale di Serino, 4 ottobre 1657 – Napoli, 5 aprile 1747), è stato un pittore e architetto italiano.


Inviato a Gerusalemme per impadronirsi del tesoro custodito nel tempio di Salomone, Eliodoro non riuscì a portare a buon fine la missione, scacciato da un cavallo che gli impedì l'ingresso nell'edificio sacro.

In periodo di Controriforma questo tema era molto diffuso in quanto alludeva alla condanna di Lutero per la vendita delle indulgenze.

Solimena sviluppa l'episodio facendo ricorso a una complessa architettura, le cui arcate si aprono in uno spazio costruito spettacolarizzando la veduta prospettica.

I concitati protagonisti sono raggruppati e posti su diversi piani orizzontali, quasi fossero attori su un palcoscenico..., su di tutti emerge in primo piano il gruppo di angeli e il soldato in sella al cavallo bianco che infieriscono su Eliodoro, sdraiato sulla scalinata.

L'intensa illuminazione contribuisce notevolmente a creare l'atmosfera drammatica che accompagna il cruento episodio.


L'OPERA

Si tratta del bozzetto preparatorio per la decorazione della chiesa del Gesù Nuovo a Napoli, affrescata intorno al 1725.

Giunti quasi a termine i lavori, lo stesso Solimena lo vendette a un collezionista inglese..., creduto perduto per lungo tempo è riapparso sul mercato solo nel 1958.

Altri bozzetti relativi agli affreschi napoletani sono uno al Louvre (copia conforme alla redazione finale), uno nella Galleria Nazionale di Roma e un ultimo nella Galleria Sabauda di Torino..., i disegni preparatori sono invece al Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi di Firenze e nella collezione inglese Devonshire.


VEDI ANCHE . . .

FRANCESCO SOLIMENA - Vita e opere


Afrodisiaco (1) Aglietta (1) Albani (2) Alberti (1) Alda Merini (1) Alfieri (4) Altdorfer (2) Alvaro (1) Amore (2) Anarchici (1) Andersen (1) Andrea del Castagno (3) Andrea del Sarto (4) Andrea della Robbia (1) Anonimo (2) Anselmi (1) Antonello da Messina (4) Antropologia (7) APPELLO UMANITARIO (5) Apuleio (1) Architettura (4) Arcimboldo (1) Ariosto (4) Arnolfo di Cambio (2) Arp (1) Arte (4) Assisi (1) Astrattismo (3) Astrologia (1) Astronomia (3) Attila (1) Aulenti (1) Autori (7) Avanguardia (11) Averroè (1) Baccio della Porta (2) Bacone (2) Baldovinetti (1) Balla (1) Balzac (2) Barbara (1) Barocco (1) Baschenis (1) Baudelaire (2) Bayle (1) Bazille (4) Beato Angelico (6) Beccafumi (3) Befana (1) Bellonci (1) Bergson (1) Berkeley (2) Bernini (1) Bernstein (1) Bevilacqua (1) Biografie (11) Blake (2) Boccaccio (2) Boccioni (2) Böcklin (2) Body Art (1) Boiardo (1) Boito (1) Boldini (3) Bonheur (3) Bonnard (2) Borromini (1) Bosch (4) Botanica (1) Botticelli (7) Boucher (9) Bouts (2) Boyle (1) BR (1) Bramante (2) Brancati (1) Braque (1) Breton (3) Brill (2) Brontë (1) Bronzino (4) Bruegel il Vecchio (3) Brunelleschi (1) Bruno (2) Buddhismo (1) Buonarroti (1) Byron (2) Caillebotte (2) Calcio (1) Calvino (2) Calzature (1) Camillo Prampolini (1) Campanella (4) Campin (1) Canaletto (4) Cancro (2) Canova (2) Cantù (1) Capitalismo (3) Caravaggio (19) Carlevarijs (2) Carlo Levi (3) Carmi (1) Carpaccio (3) Carrà (1) Carracci (4) Carriere (1) Carroll (1) Cartesio (3) Casati (1) Cattaneo (1) Cattolici (1) Cavalcanti (1) Cellini (2) Cervantes (3) Cézanne (19) Chagall (3) Chardin (4) Chassériau (2) Chaucer (1) CHE GUEVARA (1) Cialente (1) Cicerone (8) Cimabue (4) Cino da Pistoia (1) Città del Vaticano (3) Clarke (1) Classici (26) Classicismo (1) Cleland (1) Collins (1) COMMUNITY (2) Comunismo (28) Condillac (1) Constable (4) Copernico (2) Corano (1) Cormon (2) Corot (9) Correggio (4) Cosmesi (1) Costa (1) Courbet (9) Cousin il giovane (2) Couture (2) Cranach (3) Crepuscolari (1) Crespi (2) Crespi detto il Cerano (1) Creta (2) Crispi (1) Cristianesimo (3) Crivelli (2) Croce (1) Cronin (1) Cubismo (1) CUCINA (9) Cucina friulana (2) D'Annunzio (1) Dadaismo (1) Dalì (5) Dalle Masegne (1) Dante Alighieri (8) Darwin (2) Daumier (6) DC (1) De Amicis (1) De Champaigne (2) De Chavannes (1) De Chirico (4) De Hooch (2) De La Tour (4) De Nittis (2) De Pisis (1) De' Roberti (2) Defoe (1) Degas (16) Del Piombo (4) Delacroix (6) Delaroche (2) Delaunay (2) Deledda (1) Dell’Abate (2) Derain (2) Descartes (2) Desiderio da Settignano (1) Dickens (8) Diderot (2) Disegni (2) Disegni da colorare (10) Disegni Personali (2) Disney (1) Dix (3) Doganiere (5) Domenichino (2) Donatello (4) Donne nella Storia (42) Dossi (1) Dostoevskij (7) DOTTRINE POLITICHE (75) Dova (1) Du Maurier (1) Dufy (3) Dumas (1) Duprè (1) Dürer (9) Dylan (2) Ebrei (9) ECONOMIA (7) Edda Ciano (1) Edison (1) Einstein (2) El Greco (9) Eliot (1) Elsheimer (2) Emil Zola (3) Energia alternativa (6) Engels (10) Ensor (3) Epicuro (1) Erasmo da Rotterdam (1) Erboristeria (7) Ernst (3) Erotico (1) Erotismo (4) Esenin (1) Espressionismo (3) Etruschi (1) Evangelisti (3) Fallaci (1) Fantin-Latour (1) Fascismo (26) Fattori (4) Faulkner (1) Fautrier (1) Fauvismo (1) FAVOLE (2) Fedro (1) FELICITÀ (1) Fenoglio (2) Ferragamo (1) FIABE (6) Fibonacci (1) Filarete (1) Filosofi (1) Filosofi - A (1) Filosofi - F (1) Filosofi - M (1) Filosofi - P (1) Filosofi - R (1) Filosofi - S (1) FILOSOFIA (55) Fini (1) Finkelstein (1) Firenze (1) Fisica (5) Fitoterapia (10) Fitzgerald (1) Fiume (1) Flandrin (1) Flaubert (4) Fogazzaro (2) Fontanesi (1) Foppa (1) Foscolo (6) Fougeron (1) Fouquet (4) Fra' Galgario (2) Fra' Guglielmo da Pisa (1) Fragonard (9) Frammenti (1) Francia (2) François Clouet (2) Freud (1) Friedrich (5) FRIULI (8) Futurismo (3) Gadda (2) Gainsborough (14) Galdieri (1) Galilei (2) Galleria degli Uffizi (1) Gamberelli (1) Garcia Lorca (1) Garcìa Lorca (1) Garibaldi (2) Gassendi (1) Gauguin (17) Gennaio (1) Gentile da Fabriano (2) Gentileschi (2) Gerard (1) Gérard (1) Gérard David (2) Géricault (7) Gérôme (2) Ghiberti (1) Ghirlandaio (2) Gialli (1) Giallo (1) Giambellino (1) Giambologna (1) Gianfrancesco da Tolmezzo (1) Gilbert (1) Ginzburg (1) Gioberti (1) Giordano (3) Giorgione (15) Giotto (12) Giovanni Bellini (10) Giovanni della Robbia (1) Giovanni XXIII (8) Giustizia (1) Glossario dell'arte (19) Gnocchi-Viani (1) Gobetti (1) Goethe (9) Gogol' (2) Goldoni (1) Gončarova (2) Gorkij (3) Gotico (1) Goya (11) Gozzano (2) Gozzoli (1) Gramsci (4) Grecia (2) Greene (1) Greuze (4) Grimm (2) Gris (2) Gros (7) Grosz (3) Grünewald (5) Guadagni (1) Guardi (6) Guercino (1) Guest (1) Guglielminetti (1) Guglielmo di Occam (1) Guinizelli (1) Gutenberg (2) Guttuso (4) Hals (3) Hawthorne (1) Hayez (4) Heckel (1) Hegel (6) Heine (1) Heinrich Mann (1) Helvétius (1) Hemingway (3) Henri Rousseau (3) Higgins (1) Hikmet (1) Hobbema (2) Hobbes (1) Hodler (1) Hogarth (4) Holbein il Giovane (4) Hugo (1) Hume (2) Huxley (1) Il Ponte (2) Iliade (1) Impressionismo (85) Indiani (1) Informale (1) Ingres (7) Invenzioni (31) Islam (5) Israele (1) ITALIA (2) Italo Svevo (5) Jacopo Bellini (4) Jacques-Louis David (9) James (1) Jean Clouet (2) Jean-Jacques Rousseau (3) Johns (1) Jordaens (2) Jovine (3) Kafka (3) Kandinskij (4) Kant (9) Kautsky (1) Keplero (1) Kierkegaard (1) Kipling (1) Kirchner (4) Klee (3) Klimt (4) Kollwitz (1) Kuliscioff (1) Labriola (2) Lancret (3) Land Art (1) Larsson (1) Lavoro (2) Le Nain (3) Le Sueur (2) Léger (2) Leggende (1) Leggende epiche (1) Leibniz (1) Lenin (7) Leonardo (43) Leopardi (3) Letteratura (22) Levi Montalcini (1) Liala (1) Liberalismo (1) LIBERTA' (28) LIBRI (23) Liotard (5) Lippi (5) Locke (4) Lombroso (1) Longhi (3) Lorenzetti (3) Lorenzo il Magnifico (1) Lorrain (5) Lotto (6) Luca della Robbia (1) Lucia Alberti (1) Lucrezio (2) Luini (2) Lutero (3) Macchiaioli (1) Machiavelli (10) Maderno (1) Magnasco (1) Magritte (4) Maimeri (1) Makarenko (1) Mallarmé (2) Manet (14) Mantegna (8) Manzoni (4) Maometto (4) Marcks (1) MARGHERITA HACK (1) Marquet (2) Martini (7) Marx (17) Marxismo (9) Masaccio (7) Masolino da Panicale (1) Massarenti (1) Masson (2) Matisse (6) Matteotti (2) Maupassant (1) Mauriac (1) Mazzini (5) Mazzucchelli detto il Morazzone (1) Medicina (4) Medicina alternativa (23) Medicina naturale (17) Meissonier (2) Melozzo da Forlì (2) Melville (1) Memling (4) Merimée (1) Metafisica (4) Metalli (1) Meynier (1) Micene (2) Michelangelo (11) Mickiewicz (1) Millais (1) Millet (4) Minguzzi (1) Mino da Fiesole (1) Miró (2) Mistero (10) Modigliani (4) Molinella (1) Mondrian (4) Monet (14) Montaigne (1) Montessori (2) Monti (3) Monticelli (2) Moore (1) Morandi (4) Moreau (4) Morelli (1) Moretto da Brescia (2) Morisot (3) Moroni (2) Morse (1) Mucchi (16) Munch (2) Murillo (4) Musica (14) Mussolini (5) Mussulmani (5) Napoleone (11) Natale (8) Nazismo (17) Némirovsky (1) Neo-impressionismo (3) Neoclassicismo (1) Neorealismo (1) Neruda (2) Newton (2) Nietzseche (1) Nievo (1) Nobel (1) Nolde (2) NOTIZIE (1) Nudi nell'arte (52) Odissea (1) Olocausto (6) Omeopatia (18) Omero (2) Onorata Società (1) Ortese (1) Oudry (1) Overbeck (2) Ovidio (1) Paganesimo (1) Palazzeschi (1) Palizzi (1) Palladio (1) Palma il Vecchio (1) Panama (1) Paolo Uccello (5) Parapsicologia (1) Parini (3) Parmigianino (3) Pascal (1) Pascoli (3) Pasolini (3) Pavese (3) Pedagogia (2) Pellizza da Volpedo (2) PERSONAGGI DEL FRIULI (30) Perugino (3) Petacci (1) Petrarca (4) Piazzetta (2) Picasso (8) Piero della Francesca (8) Piero di Cosimo (2) Pietro della Cortona (1) Pila (2) Pinturicchio (2) Pirandello (2) Pisanello (2) Pisano (1) Pissarro (10) Pitagora (1) Plechanov (1) Poe (1) Poesie (4) Poesie Classiche (18) POESIE di DONNE (2) Poesie personali (16) POETI CONTRO IL RAZZISMO (1) POETI CONTRO LA GUERRA (18) Poliziano (1) Pollaiolo (4) Pomodoro (1) Pomponazzi (1) Pontano (1) Pontormo (1) Pop Art (1) Poussin (9) Pratolini (1) Premi Letterari (3) Prévost (1) Primaticcio (2) Primo Levi (1) Problemi sociali (2) Procaccini (1) PROGRAMMI PC (1) Prostituzione (1) Psicoanalisi (1) PSICOLOGIA (5) Pubblicità (1) Pulci (1) Puntitismo (3) Puvis de Chavannes (1) Quadri (2) Quadri personali (1) Quarton (2) Quasimodo (1) Rabelais (1) Racconti (1) Racconti personali (1) Raffaello (20) Rasputin (1) Rauschenberg (1) Ravera (1) Ray (1) Razzismo (1) Realismo (3) Rebreanu (1) Recensione libri (15) Redon (1) Regina Bracchi (1) Religione (7) Rembrandt (10) Reni (4) Renoir (19) Resistenza (8) Ribera (4) RICETTE (3) Rimbaud (2) Rinascimento (3) RIVOLUZIONARI (55) Rococò (1) Roma (6) Romantici (1) Romanticismo (1) Romanzi (3) Romanzi rosa (1) Rossellino (1) Rossetti (1) Rosso Fiorentino (3) Rouault (1) Rousseau (3) Rovani (1) Rubens (13) Russo (1) Sacchetti (1) SAGGI (11) Salute (16) Salvator Rosa (2) San Francesco (5) Sannazaro (2) Santi (1) Sassetta (2) Scapigliatura (1) Scheffer (1) Schiele (3) Schmidt-Rottluff (1) Sciamanesimo (1) Sciascia (2) Scienza (8) Scienziati (13) Scipione (1) Scoperte (33) Scoto (1) Scott (1) Scrittori e Poeti (24) Scultori (2) Segantini (2) Sellitti (1) Seneca (2) Sereni (1) Sérusier (2) Sessualità (5) Seurat (3) Severini (1) Shaftesbury (1) Shoah (7) Signac (3) Signorelli (2) Signorini (1) Simbolismo (2) Sindacato (1) Sinha (1) Sironi (2) Sisley (3) Smith (1) Socialismo (45) Società segrete (1) Sociologia (4) Socrate (1) SOLDI (1) Soldi Internet (1) SOLIDARIETA' (6) Solimena (2) Solženicyn (1) Somerset Maugham (3) Sondaggi (1) Sorel (2) Soulages (1) Soulanges (2) Soutine (1) Spagna (1) Spagnoletto (4) Spaventa (1) Spinoza (2) Stampa (2) Steinbeck (1) Stendhal (1) Stevenson (4) Stilista (1) STORIA (68) Storia del Pensiero (81) Storia del teatro (1) Storia dell'arte (123) Storia della tecnica (24) Storia delle Religioni (47) Stubbs (1) Subleyras (2) Superstizione (1) Surrealismo (1) Swift (3) Tacca (1) Tacito (1) Tasca (1) Tasso (2) Tassoni (1) Ter Brugghen (2) Terapia naturale (18) Terracini (1) Thomas Mann (6) Tiepolo (4) Tina Modotti (1) Tintoretto (8) Tipografia (2) Tiziano (18) Togliatti (2) Toland (1) Tolstoj (2) Tomasi di Lampedusa (3) Toulouse-Lautrec (5) Tradizioni (1) Troyon (2) Tura (2) Turati (2) Turgenev (2) Turner (6) UDI (1) Ugrešić (1) Umanesimo (1) Umorismo (1) Ungaretti (3) Usi e Costumi (1) Valgimigli (2) Van Der Goes (3) Van der Weyden (4) Van Dyck (6) Van Eyck (8) Van Gogh (15) Van Honthors (2) Van Loo (2) Vangelo (3) Velàzquez (8) Veneziano (2) Verdura (1) Verga (10) Verismo (10) Verlaine (5) Vermeer (8) Vernet (1) Veronese (4) Verrocchio (2) VIAGGI (2) Viani (1) Vico (1) Video (13) Vigée­-Lebrun (2) VINI (3) Virgilio (3) Vittorini (2) Vivanti (1) Viviani (1) Vlaminck (1) Volta (2) Voltaire (2) Vouet (4) Vuillard (3) Warhol (1) Watson (1) Watteau (9) Wells (1) Wilde (1) Winterhalter (1) Witz (2) Wright (1) X X X da fare (34) Zurbarán (3)