lunedì 25 ottobre 2010

PAUL VERLAINE (Portrait) - Eugène Carriere

      

RITRATTO DI PAUL VERLAINE (1891)
Eugène Carriere (1849-1906)
Museo d'Orsay- Parigi
Tela cm. 61 x 51
CLICCA IMMAGINE pwer un'alta risoluzione
Pixel 2380 x 1780 - Mb 1,87


Il quadro raffigura il poeta francese Paul Verlaine, non più giovane, ritratto a mezzo busto, stempiato e con folta barba.
La posa naturale assunta dall'uomo è in sintonia con la tipologia della ritrattistica di fine secolo.
I toni caldi creano un'atmosfera intimistica, aspetto questo costante nella pittura di Carrière, spesso dedito al tema della famiglia e dei bambini.
Come si evince dalla scritta in basso a sinistra "Au poète Verlaine, Eugène Carrière. 1891." L'artista dedicò il ritratto all'amico, che è stato uno dei maggiori rappresentanti del movimento simbolista.

Esposto per la prima volta al Salon del 1891, il ritratto venne riproposto da Carrière anche all'Esposizione Universale di Parigi del 1900.
Acquistato dall'associazione degli Amici del Luxembourg, nel 1933 passò al Louvre e in anni più recenti al Museo d'Orsay.
Alla Biblioteca Nazionale di Parigi è una litografia che ritrae Verlaine, sempre di mano di Carrière.

Eugène Carrière nacque il 29 gennaio 1849 a Gournay.
All'età di dieci anni si trasferì con la famiglia a Strasburgo dove il padre aveva trovato lavoro.
Stimolato dal nonno e da uno zio, dilettanti pittori, seguì i corsi di pittura nella locale Accademia di Belle Arti.
Nel 1870 si recò per la prima volta a Parigi dove, come era consuetudine per i pittori che si recavano in quella città, studiò i capolavori del passato conservati al Louvre, particolarmente attratto dal cromatismo di Rubens.
Allo scoppio della guerra i suoi interessi per la pittura subirono una battuta d'arresto, ma immediatamente dopo la fine del conflitto Carrière frequentò gli atelier di Chéret e di Cabanel.
Il suo debutto al Salon risale al 1876, dove presentò il RITRATTO DELLA MADRE.
Immediatamente dopo il suo matrimonio, celebrato nel 1877, lasciò Parigi alla volta di Londra dove soggiornò per sei mesi.
Ritornato in patria partecipò al Salon con la prima opera da lui dedicata al tema della MATERNITA'.
Insieme ad Auguste Rodin e a Puvis de Chavannes nel 1890 fondò la Societé National des Beaux-Arts, luogo di incontri e di dibattiti che spesso ospitava delle mostre a cui questi artisti partecipavano regolarmente.
Abituale frequentatore dei circoli artistici parigini, Carrière era in contatto con i simbolisti e partecipò alle riunioni del gruppo presso il Café Voltaire.
Fu uno degli invitati al banchetto organizzato da Mallarmé il 22 marzo 1891 in onore di Paul Gauguin.
Ammalatosi di cancro alla gola, Carrière venne operato più volte senza successo.
Abbandonata la vita mondana per passare gli ultimi anni della sua vita con i familiari nella campagna di Mons, l'artista si spense a Parigi il 27 marzo 1906.


VEDI ANCHE . . .

I POETI MALEDETTI - Paul Verlaine 

CANZONE D'AUTUNNO (Autumn Song - Chanson d'automne) - Paul Verlaine

RITRATTO DI PAUL VERLAINE - Eugène Carriere

CULTURA E IDEOLOGIE NEL PRIMO NOVECENTO


FIGURA DECORATIVA SU SFONDO ORNAMENTALE (Decorative Figure on Ornamental Background) - Henri Matisse


FIGURA DECORATIVA SU SFONDO ORNAMENTALE (1927)
Henri Matisse
Musée d'Art Moderne de la Ville - Parigi
Tela cm. 130 x 98

CLICCA IMMAGINE per un'alta risoluzione
Pixel 2370 x 1800 - Mb 2,03



Il quadro è stato dipinto da Matisse nel 1927, in un momento molto felice della sua attività, dopo una crisi che coincide con lo scoppio della Prima Guerra Mondiale.
Nel 1921 l'artista alla ricerca di un clima dolce, pur mantenendo una casa a Parigi, si trasferisce a Nizza, dove, a contatto con un tipo di natura del tutto diversa da quella della capitale, il suo pennello si rivitalizza.
Henri Matisse si abbandona ad una pittura più fantasiosa, lontana dalla ricerca astratta degli anni precedenti.
Egli stesso dice...

"Quando compresi che ogni mattina avrei rivisto la luce, non potevo credere alla mia felicità"...

I caratteri formali adottati nella FIGURA DECORATIVA SU SFONDO ORNAMENTALE corrispondono a quelli già usati nel 1926 nella ODALISCA CON IL TAMBURELLO (Collezione Paley di New York): una più forte struttura formale e una più densa tavolozza.
Matisse dipinge la figura nuda di donna, di grande impianto volumetrico, in un ambiente con caratteristiche prettamente orientaleggianti, reso grazie all'uso sfrenato di linee dense di colore, e che ci portano alla mente i momenti pittorici di Matisse successivi al viaggio compiuto nel 1906 nell'Africa settentrionale insieme a Marquet.
Il corpo rigido e solenne della donna, chiuso da un marcato contorno color nero, domina come un idolo su tutta la composizione.
Le nature morte, la pianta e il vaso con la frutta, d'impronta orientale, si mescolano alla vertiginosa tappezzeria floreale che si propaga fino al pavimento.
La felice soluzione cromatica e la grande fantasia della FIGURA DECORATIVA SU SFONDO ORNAMENTALE saranno, negli anni successivi, più volte adottate dall'artista.
La critica generalmente considera questo uno dei capolavori di Matisse, legato alla produzione pittorica del soggiorno a Nizza, anche se non manca di sottolineare come sia di più facile lettura, e di conseguenza più commerciale, rispetto ai dipinti delle stagioni precedenti.

Prima della stesura definitiva di questo quadro, Henri Matisse esegue alcuni disegni preparatori, di cui uno relativo all'intera composizione.
Il dipinto è attualmente conservato presso il Musée d'Art Moderne de la Ville de Paris che ospita opere del XX secolo: i cubisti con Picasso e Braque, i Fauves con Derain e Matisse e L'Ecole de Paris con Modigliani e Soutine.
Segnalo che all'interno dello stesso museo è ospitato, sempre di Matisse, il grande pannello con la DANSE.


IL GIUDIZIO CRITICO DI UN AMICO: ANDRE' ROUVEYERE

Il poeta André Rouveyere, di cui ci resta il ritratto realizzato da Marquet, grande amico di Matisse, oggi conservato presso il Musée National d'Art Moderna, ha espresso con grande efficacia la maniera di Matisse, legata agli anni del soggiorno sulla costa francese...

"...qui comincia il campo delle sue sensualità spirituali e visuali, delle sue pensose emozioni, dei suoi concetti di colorista, dove spesso figurano immagini di donne, vestite o nude, ma sempre ugualmente subordinate a qualcosa di latente o d'imperioso: la sovranità del principe nella sua arte".


VEDI ANCHE ...

IL VIOLINISTA ALLA FINESTRA - Henri Matisse

LA TRISTEZZA DEL RE - Henri Matisse

LUSSO, CALMA E VOLUTTÀ (1904 - 1905) Henri Matisse

MATISSE - Museo di Santa Giulia - 11 febbraio/12 gugno 2011


RENE' MAGRITTE (1898-1967)

    


Principale rappresentante del Surrealismo belga, René Magritte (1898-1967), dopo aver seguito i corsi dell’Accademia di Belle Arti di Bruxelles, agli inizi della sua carriera, per guadagnarsi da vivere, dipinge carte da parati e manifesti pubblicitari.

Nel 1923 é vicino a Victor Sevreancx, principale esponente dell’Astrattismo belga, con il quale Magritte firma il MANIFESTO DELL’ARTE PURA. Tuttavia, nel 1925, la scoperta delle opere di Giorgio de Chirico modifica radicalmente la sua visione artistica; Magritte decide quindi di rappresentare gli oggetti solamente con un’ottica realistica, essendo il visibile sufficientemente ricco da costituire un linguaggio poetico evocatore di mistero. Il pittore rimarrà fedele ad una raffigurazione pacata, resa quasi accademica per la sua minuziosità. La sua tecnica si manifesta chiaramente come un semplice mezzo di rappresentazione della sua riflessione sulla realtà. Possiamo notare, tuttavia, due eccezioni: il periodo “plein-soleil”, detto anche “Renoir”, intorno al 1945, e quello “vache”, del 1948; entrambi sono presto abbandonati. Dal 1927 al 1930 Magritte è a Parigi, dove partecipa alle attività del gruppo surrealista; malgrado il disaccordo con André Breton, Quest’ultimo sceglie proprio un suo dipinto, LE VIOL, per la copertina del suo libro “Qu’ est-ce que le surréalisme?”, nel 1934.

Egli gode ben presto di una fama internazionale e dal 1951 al 1963 è impegnato nella grande decorazione del Casino di Hnokke-le-Zoute, LE DOMAINE ENCHANTÉ, che sintetizza tutti i temi della sua poetica.


 VEDI ANCHE ...

LA CHIAVE DEI CAMPI - René Magritte

IL DOPPIO SEGRETO - René Magritte

IMPERO DELLE LUCI (Empire of Lights) - René Magritte


Afrodisiaco (1) Aglietta (1) Albani (2) Alberti (1) Alda Merini (1) Alfieri (4) Altdorfer (2) Alvaro (1) Amore (2) Anarchici (1) Andersen (1) Andrea del Castagno (3) Andrea del Sarto (4) Andrea della Robbia (1) Anonimo (2) Anselmi (1) Antonello da Messina (4) Antropologia (7) APPELLO UMANITARIO (5) Apuleio (1) Architettura (4) Arcimboldo (1) Ariosto (4) Arnolfo di Cambio (2) Arp (1) Arte (4) Assisi (1) Astrattismo (3) Astrologia (1) Astronomia (3) Attila (1) Aulenti (1) Autori (7) Avanguardia (11) Averroè (1) Baccio della Porta (2) Bacone (2) Baldovinetti (1) Balla (1) Balzac (2) Barbara (1) Barocco (1) Baschenis (1) Baudelaire (2) Bayle (1) Bazille (4) Beato Angelico (6) Beccafumi (3) Befana (1) Bellonci (1) Bergson (1) Berkeley (2) Bernini (1) Bernstein (1) Bevilacqua (1) Biografie (11) Blake (2) Boccaccio (2) Boccioni (2) Böcklin (2) Body Art (1) Boiardo (1) Boito (1) Boldini (3) Bonheur (3) Bonnard (2) Borromini (1) Bosch (4) Botanica (1) Botticelli (7) Boucher (9) Bouts (2) Boyle (1) BR (1) Bramante (2) Brancati (1) Braque (1) Breton (3) Brill (2) Brontë (1) Bronzino (4) Bruegel il Vecchio (3) Brunelleschi (1) Bruno (2) Buddhismo (1) Buonarroti (1) Byron (2) Caillebotte (2) Calcio (1) Calvino (2) Calzature (1) Camillo Prampolini (1) Campanella (4) Campin (1) Canaletto (4) Cancro (2) Canova (2) Cantù (1) Capitalismo (3) Caravaggio (19) Carlevarijs (2) Carlo Levi (3) Carmi (1) Carpaccio (3) Carrà (1) Carracci (4) Carriere (1) Carroll (1) Cartesio (3) Casati (1) Cattaneo (1) Cattolici (1) Cavalcanti (1) Cellini (2) Cervantes (3) Cézanne (19) Chagall (3) Chardin (4) Chassériau (2) Chaucer (1) CHE GUEVARA (1) Cialente (1) Cicerone (8) Cimabue (4) Cino da Pistoia (1) Città del Vaticano (3) Clarke (1) Classici (26) Classicismo (1) Cleland (1) Collins (1) COMMUNITY (2) Comunismo (28) Condillac (1) Constable (4) Copernico (2) Corano (1) Cormon (2) Corot (9) Correggio (4) Cosmesi (1) Costa (1) Courbet (9) Cousin il giovane (2) Couture (2) Cranach (3) Crepuscolari (1) Crespi (2) Crespi detto il Cerano (1) Creta (2) Crispi (1) Cristianesimo (3) Crivelli (2) Croce (1) Cronin (1) Cubismo (1) CUCINA (9) Cucina friulana (2) D'Annunzio (1) Dadaismo (1) Dalì (5) Dalle Masegne (1) Dante Alighieri (8) Darwin (2) Daumier (6) DC (1) De Amicis (1) De Champaigne (2) De Chavannes (1) De Chirico (4) De Hooch (2) De La Tour (4) De Nittis (2) De Pisis (1) De' Roberti (2) Defoe (1) Degas (16) Del Piombo (4) Delacroix (6) Delaroche (2) Delaunay (2) Deledda (1) Dell’Abate (2) Derain (2) Descartes (2) Desiderio da Settignano (1) Dickens (8) Diderot (2) Disegni (2) Disegni da colorare (10) Disegni Personali (2) Disney (1) Dix (3) Doganiere (5) Domenichino (2) Donatello (4) Donne nella Storia (42) Dossi (1) Dostoevskij (7) DOTTRINE POLITICHE (75) Dova (1) Du Maurier (1) Dufy (3) Dumas (1) Duprè (1) Dürer (9) Dylan (2) Ebrei (9) ECONOMIA (7) Edda Ciano (1) Edison (1) Einstein (2) El Greco (9) Eliot (1) Elsheimer (2) Emil Zola (3) Energia alternativa (6) Engels (10) Ensor (3) Epicuro (1) Erasmo da Rotterdam (1) Erboristeria (7) Ernst (3) Erotico (1) Erotismo (4) Esenin (1) Espressionismo (3) Etruschi (1) Evangelisti (3) Fallaci (1) Fantin-Latour (1) Fascismo (26) Fattori (4) Faulkner (1) Fautrier (1) Fauvismo (1) FAVOLE (2) Fedro (1) FELICITÀ (1) Fenoglio (2) Ferragamo (1) FIABE (6) Fibonacci (1) Filarete (1) Filosofi (1) Filosofi - A (1) Filosofi - F (1) Filosofi - M (1) Filosofi - P (1) Filosofi - R (1) Filosofi - S (1) FILOSOFIA (55) Fini (1) Finkelstein (1) Firenze (1) Fisica (5) Fitoterapia (10) Fitzgerald (1) Fiume (1) Flandrin (1) Flaubert (4) Fogazzaro (2) Fontanesi (1) Foppa (1) Foscolo (6) Fougeron (1) Fouquet (4) Fra' Galgario (2) Fra' Guglielmo da Pisa (1) Fragonard (9) Frammenti (1) Francia (2) François Clouet (2) Freud (1) Friedrich (5) FRIULI (8) Futurismo (3) Gadda (2) Gainsborough (14) Galdieri (1) Galilei (2) Galleria degli Uffizi (1) Gamberelli (1) Garcia Lorca (1) Garcìa Lorca (1) Garibaldi (2) Gassendi (1) Gauguin (17) Gennaio (1) Gentile da Fabriano (2) Gentileschi (2) Gerard (1) Gérard (1) Gérard David (2) Géricault (7) Gérôme (2) Ghiberti (1) Ghirlandaio (2) Gialli (1) Giallo (1) Giambellino (1) Giambologna (1) Gianfrancesco da Tolmezzo (1) Gilbert (1) Ginzburg (1) Gioberti (1) Giordano (3) Giorgione (15) Giotto (12) Giovanni Bellini (10) Giovanni della Robbia (1) Giovanni XXIII (8) Giustizia (1) Glossario dell'arte (19) Gnocchi-Viani (1) Gobetti (1) Goethe (9) Gogol' (2) Goldoni (1) Gončarova (2) Gorkij (3) Gotico (1) Goya (11) Gozzano (2) Gozzoli (1) Gramsci (4) Grecia (2) Greene (1) Greuze (4) Grimm (2) Gris (2) Gros (7) Grosz (3) Grünewald (5) Guadagni (1) Guardi (6) Guercino (1) Guest (1) Guglielminetti (1) Guglielmo di Occam (1) Guinizelli (1) Gutenberg (2) Guttuso (4) Hals (3) Hawthorne (1) Hayez (4) Heckel (1) Hegel (6) Heine (1) Heinrich Mann (1) Helvétius (1) Hemingway (3) Henri Rousseau (3) Higgins (1) Hikmet (1) Hobbema (2) Hobbes (1) Hodler (1) Hogarth (4) Holbein il Giovane (4) Hugo (1) Hume (2) Huxley (1) Il Ponte (2) Iliade (1) Impressionismo (85) Indiani (1) Informale (1) Ingres (7) Invenzioni (31) Islam (5) Israele (1) ITALIA (2) Italo Svevo (5) Jacopo Bellini (4) Jacques-Louis David (9) James (1) Jean Clouet (2) Jean-Jacques Rousseau (3) Johns (1) Jordaens (2) Jovine (3) Kafka (3) Kandinskij (4) Kant (9) Kautsky (1) Keplero (1) Kierkegaard (1) Kipling (1) Kirchner (4) Klee (3) Klimt (4) Kollwitz (1) Kuliscioff (1) Labriola (2) Lancret (3) Land Art (1) Larsson (1) Lavoro (2) Le Nain (3) Le Sueur (2) Léger (2) Leggende (1) Leggende epiche (1) Leibniz (1) Lenin (7) Leonardo (43) Leopardi (3) Letteratura (22) Levi Montalcini (1) Liala (1) Liberalismo (1) LIBERTA' (28) LIBRI (23) Liotard (5) Lippi (5) Locke (4) Lombroso (1) Longhi (3) Lorenzetti (3) Lorenzo il Magnifico (1) Lorrain (5) Lotto (6) Luca della Robbia (1) Lucia Alberti (1) Lucrezio (2) Luini (2) Lutero (3) Macchiaioli (1) Machiavelli (10) Maderno (1) Magnasco (1) Magritte (4) Maimeri (1) Makarenko (1) Mallarmé (2) Manet (14) Mantegna (8) Manzoni (4) Maometto (4) Marcks (1) MARGHERITA HACK (1) Marquet (2) Martini (7) Marx (17) Marxismo (9) Masaccio (7) Masolino da Panicale (1) Massarenti (1) Masson (2) Matisse (6) Matteotti (2) Maupassant (1) Mauriac (1) Mazzini (5) Mazzucchelli detto il Morazzone (1) Medicina (4) Medicina alternativa (23) Medicina naturale (17) Meissonier (2) Melozzo da Forlì (2) Melville (1) Memling (4) Merimée (1) Metafisica (4) Metalli (1) Meynier (1) Micene (2) Michelangelo (11) Mickiewicz (1) Millais (1) Millet (4) Minguzzi (1) Mino da Fiesole (1) Miró (2) Mistero (10) Modigliani (4) Molinella (1) Mondrian (4) Monet (14) Montaigne (1) Montessori (2) Monti (3) Monticelli (2) Moore (1) Morandi (4) Moreau (4) Morelli (1) Moretto da Brescia (2) Morisot (3) Moroni (2) Morse (1) Mucchi (16) Munch (2) Murillo (4) Musica (14) Mussolini (5) Mussulmani (5) Napoleone (11) Natale (8) Nazismo (17) Némirovsky (1) Neo-impressionismo (3) Neoclassicismo (1) Neorealismo (1) Neruda (2) Newton (2) Nietzseche (1) Nievo (1) Nobel (1) Nolde (2) NOTIZIE (1) Nudi nell'arte (52) Odissea (1) Olocausto (6) Omeopatia (18) Omero (2) Onorata Società (1) Ortese (1) Oudry (1) Overbeck (2) Ovidio (1) Paganesimo (1) Palazzeschi (1) Palizzi (1) Palladio (1) Palma il Vecchio (1) Panama (1) Paolo Uccello (5) Parapsicologia (1) Parini (3) Parmigianino (3) Pascal (1) Pascoli (3) Pasolini (3) Pavese (3) Pedagogia (2) Pellizza da Volpedo (2) PERSONAGGI DEL FRIULI (30) Perugino (3) Petacci (1) Petrarca (4) Piazzetta (2) Picasso (8) Piero della Francesca (8) Piero di Cosimo (2) Pietro della Cortona (1) Pila (2) Pinturicchio (2) Pirandello (2) Pisanello (2) Pisano (1) Pissarro (10) Pitagora (1) Plechanov (1) Poe (1) Poesie (4) Poesie Classiche (18) POESIE di DONNE (2) Poesie personali (16) POETI CONTRO IL RAZZISMO (1) POETI CONTRO LA GUERRA (18) Poliziano (1) Pollaiolo (4) Pomodoro (1) Pomponazzi (1) Pontano (1) Pontormo (1) Pop Art (1) Poussin (9) Pratolini (1) Premi Letterari (3) Prévost (1) Primaticcio (2) Primo Levi (1) Problemi sociali (2) Procaccini (1) PROGRAMMI PC (1) Prostituzione (1) Psicoanalisi (1) PSICOLOGIA (5) Pubblicità (1) Pulci (1) Puntitismo (3) Puvis de Chavannes (1) Quadri (2) Quadri personali (1) Quarton (2) Quasimodo (1) Rabelais (1) Racconti (1) Racconti personali (1) Raffaello (20) Rasputin (1) Rauschenberg (1) Ravera (1) Ray (1) Razzismo (1) Realismo (3) Rebreanu (1) Recensione libri (15) Redon (1) Regina Bracchi (1) Religione (7) Rembrandt (10) Reni (4) Renoir (19) Resistenza (8) Ribera (4) RICETTE (3) Rimbaud (2) Rinascimento (3) RIVOLUZIONARI (55) Rococò (1) Roma (6) Romantici (1) Romanticismo (1) Romanzi (3) Romanzi rosa (1) Rossellino (1) Rossetti (1) Rosso Fiorentino (3) Rouault (1) Rousseau (3) Rovani (1) Rubens (13) Russo (1) Sacchetti (1) SAGGI (11) Salute (16) Salvator Rosa (2) San Francesco (5) Sannazaro (2) Santi (1) Sassetta (2) Scapigliatura (1) Scheffer (1) Schiele (3) Schmidt-Rottluff (1) Sciamanesimo (1) Sciascia (2) Scienza (8) Scienziati (13) Scipione (1) Scoperte (33) Scoto (1) Scott (1) Scrittori e Poeti (24) Scultori (2) Segantini (2) Sellitti (1) Seneca (2) Sereni (1) Sérusier (2) Sessualità (5) Seurat (3) Severini (1) Shaftesbury (1) Shoah (7) Signac (3) Signorelli (2) Signorini (1) Simbolismo (2) Sindacato (1) Sinha (1) Sironi (2) Sisley (3) Smith (1) Socialismo (45) Società segrete (1) Sociologia (4) Socrate (1) SOLDI (1) Soldi Internet (1) SOLIDARIETA' (6) Solimena (2) Solženicyn (1) Somerset Maugham (3) Sondaggi (1) Sorel (2) Soulages (1) Soulanges (2) Soutine (1) Spagna (1) Spagnoletto (4) Spaventa (1) Spinoza (2) Stampa (2) Steinbeck (1) Stendhal (1) Stevenson (4) Stilista (1) STORIA (68) Storia del Pensiero (81) Storia del teatro (1) Storia dell'arte (123) Storia della tecnica (24) Storia delle Religioni (47) Stubbs (1) Subleyras (2) Superstizione (1) Surrealismo (1) Swift (3) Tacca (1) Tacito (1) Tasca (1) Tasso (2) Tassoni (1) Ter Brugghen (2) Terapia naturale (18) Terracini (1) Thomas Mann (6) Tiepolo (4) Tina Modotti (1) Tintoretto (8) Tipografia (2) Tiziano (18) Togliatti (2) Toland (1) Tolstoj (2) Tomasi di Lampedusa (3) Toulouse-Lautrec (5) Tradizioni (1) Troyon (2) Tura (2) Turati (2) Turgenev (2) Turner (6) UDI (1) Ugrešić (1) Umanesimo (1) Umorismo (1) Ungaretti (3) Usi e Costumi (1) Valgimigli (2) Van Der Goes (3) Van der Weyden (4) Van Dyck (6) Van Eyck (8) Van Gogh (15) Van Honthors (2) Van Loo (2) Vangelo (3) Velàzquez (8) Veneziano (2) Verdura (1) Verga (10) Verismo (10) Verlaine (5) Vermeer (8) Vernet (1) Veronese (4) Verrocchio (2) VIAGGI (2) Viani (1) Vico (1) Video (13) Vigée­-Lebrun (2) VINI (3) Virgilio (3) Vittorini (2) Vivanti (1) Viviani (1) Vlaminck (1) Volta (2) Voltaire (2) Vouet (4) Vuillard (3) Warhol (1) Watson (1) Watteau (9) Wells (1) Wilde (1) Winterhalter (1) Witz (2) Wright (1) X X X da fare (34) Zurbarán (3)