mercoledì 28 luglio 2010

PERSEO E ANDROMEDA (Perseus Liberating Andromeda) - Pieter Paul Rubens

PERSEO E ANDROMEDA (1622 - 1624)
Pieter Paul Rubens (1577 - 1640)
Pittore fiammingo
Museo dell'Ermitage a San Pietroburgo
Olio su tela cm. 99,5 x 139




Il dipinto, come il suo pendant conservato a Berlino, rappresenta il celebre eroe Perseo che scendendo dal cielo col suo cavallo alato, Pegaso, salva Andromeda, vittima del dio Nettuno, da una tragica quanto ingiusta morte.

Narra la mitologia che la madre di Andromeda aveva osato paragonare la bellezza della figlia a quella delle Nereidi, le divinità marine protette da Nettuno, così il dio la punì legando la fanciulla ad un albero, condannandola ad essere sbranata da un terribile mostro.

Rubens per la rappresentazione dell'episodio si attiene fedelmente al racconto di Ovidio nel IV libro delle Metamorfosi: Andromeda è nuda, con un piccolo straccetto che le copre appena appena il pube, circondata dagli amorini che, danzandole intorno vorticosamente, sostengono graziosamente il panno per avvolgerla.

Perseo, di fronte a lei, le prende delicatamente la mano, affiancato da due amorini, uno gli porge lo scudo con la testa della Medusa e l'altro tiene a bada Pegaso.

In primo piano è il mostro che giace a terra ormai privo di vita.

Nucleo della raffigurazione è l'eroe che riceve dalla Fama una corona d'alloro dopo che un amorino lo ha spogliato dell'elmo.

L'uso sapiente del colore rende la scena luminosa e disegna le morbidi carni della bella Andromeda e degli altri protagonisti del dipinto.


* * *


La datazione del quadro è stata possibile grazie all'analisi stilistica e all'esame del supporto sul quale è dipinto: Rubens realizzò l'opera intorno al 1622 - 1624.

Nel XVII secolo il quadro si trovava in Belgio.

Alla vendita della collezione del barone Shönborn allestita nel 1738 ad Amsterdam, il dipinto fu venduto per 630 fiorini.

Esso entrò nelle collezioni dell'Ermitage nel 1768, acquistato dal conte Brühl a Dresda.

Nel 1864 la superficie pittorica è stata trasferita dal legno alla tela.





MASTRO DON GESUALDO - Giovanni Verga

   

Fotografia della Sicilia Rurale scattata da Giovanni Verga



MASTRO DON GESUALDO


Mastro don Gesualdo, un contadino arricchito attraverso fatiche, pene, sacrifici, tutto preso dalla religione del lavoro, desideroso di elevarsi socialmente e nel tempo stesso stanco delle angherie dei suoi familiari che non solo campano alle sue spalle, ma anche lo amareggiano di continuo, sposa l'ultima figlia di una nobile famiglia decaduta, Bianca Trao, con la speranza di godere nella propria casa il conforto di un affetto sicuro e di delicati sentimenti.
Ma la moglie - che lo ha sposato per necessità, per riparare ad un fallo commesso, con un suo cugino - non lo ama, nonostante l'affetto e il rispetto che per lei ha Gesualdo...., e questi ha contro sé oltre i familiari, anche il ceto aristocratico, il quale mal sopporta che un contadino, sia pur ricco, abbia sposato una del loro rango.
Anche la figlia Isabella - frutto del fallo di Bianca - non lo ama: ella rinnova in sé gli istinti aristocratici della famiglia materna. Travolta anch'essa da una passione disperata per un giovane povero, suo parente, sposa poi un duca palermitano, freddo e cortese...., e conduce una vita grigia, tra colpevoli amori.
Apparentemente è impeccabile.
Don Gesualdo è sfruttato al massimo..., la sua febbre di lavoro e di arricchimento, diviene ora ansia di difesa della sua "roba".
Mortagli la moglie, aizzati contro di lui parenti e contadini (alle vicende della vita del protagonista s'intrecciano i movimenti sociali del tempo, le rivoluzioni del 1820 e del 1848, e le agitazioni proletarie che le accompagnano), ammalato, Gesualdo cede a poco a poco alla sorte.
Alfine si reca presso la figlia, a Palermo, e qui, chiuso in una stanza del fastoso palazzo, impotente di fronte al lusso e alla dissipazione del suo danaro guadagnato con tanti e tanti anni di lavoro, muore tra l'indifferenza dei servi e la poca cura che di lui hanno Isabella, distratta dalla vita artificiosa che si è creata, ed il Duca suo marito.

Sono le ultime pagine del romanzo, in cui è narrata la morte del protagonista - altamente drammatica - quelle che io trovo tra le più belle e potenti che Verga ebbe a scrivere.


VEDI ANCHE ...










LA VITA DI CASTRUCCIO CASTRACANI - Niccolò Machiavelli

          


Numerose, sempre originali, scritte con un linguaggio di esemplare chiarezza furono le opere di Niccolò Machiavelli, con le quali la politica diventa scienza.
Oltre al suo capolavoro "Il Principe", voglio qui tratteggiare leggermente LA VITA DI CASTRUCCIO CASTRACANI..., una esemplificazione delle teorie esposte nel "Principe" e in altre opere.

L'opera "La vita di Castruccio Castracani" è stata composta verso il 1520, ed è la storia del celebre uomo di stato, che, sul principio del secolo XIV, con l'aiuto di Uguccione della Faggiuola (tiranno di Pisa), si fece signore di Lucca, e poi, cacciatone il benefattore suo, della stessa Pisa e di Sarzana, quindi di Pistoia, sconfisse i Fiorentini, e morì all'improvviso, spezzato il suo disegno di fondare un potente stato ghibellino.
Assai poco di storico c'è in questa biografia.
Essa può considerarsi, una esemplificazione delle teorie esposte nel Principe.
L'autore ebbe presente uno scritto greco, da lui conosciuto nella versione latina: la "Vita di Agatocle", tiranno di Siracusa, narrata da Diodoro.


L'uomo, per quanto valoroso, appartiene alla natura e questa ha le sue leggi, dalle quali è impossibile prescindere....

LE METAMORFOSI - Apuleio

     


La vita, i costumi, i gusti letterari, la concezione del mondo degli strati intermedi e inferiori della società romana del II secolo sono descritti alla perfezione nel grande romanzo fantastico intitolato le "metamorfosi (o "L'Asino d'oro).

Il suo autore, Apuleio (meta del II secolo - inizio del III secolo), nativo della provincia d'Africa, filosofo di tendenza mistica e retore che aveva percorso il mondo e visto tante cose, racconta le avventure del giovane Lucio, trasformato per un incantesimo in asino.

Questo artificio consente ad Apuleio, facendo passare il suo eroe da un padrone all'altro, di far scorrere davanti ai nostri occhi tutta una galleria di tipi rappresentativi dei più diversi ceti sociali, di inserire nel suo racconto una quantità di storie divertenti e di notizie mitologiche (per esempio il celebre racconto di Amore e Psiche), e di punteggiare il tutto con la narrazione di eventi meravigliosi, di incanti, di culti mistici e di magia.

Il romanzo si conclude proprio con un prodigio: Lucio ritrova la forma umana, brucando alcuni petali di rosa dalla corona di un sacerdote di Iside che marcia alla testa di una processione in onore della dea.


Gli elementi satirici, fantastici e mistici si alternano capricciosamente con scene erotiche dal contenuto molto realistico, soddisfacendo così i gusti più diversi.

Questo fatto contribuì all'enorme popolarità di questo romanzo in una società che cercava di evadere dallo squallore della realtà rifugiandosi nel mondo della fantasia e delle sensazioni vive.



Uno dei tratti più caratteristici di quest'epoca di declino culturale ormai inarrestabile è il fatto che nel teatro i generi seri, la tragedia e la commedia su temi di attualità, avevano ceduto il posto a farse scabrose dette "mimi", spesso indecenti fino all'inverosimile, e a "ferie" sontuose e vuote di senso.

________________________________________________________   
Afrodisiaco (1) Aglietta (1) Albani (2) Alberti (1) Alda Merini (1) Alfieri (4) Altdorfer (2) Alvaro (1) Amore (2) Anarchici (1) Andersen (1) Andrea del Castagno (3) Andrea del Sarto (4) Andrea della Robbia (1) Anonimo (2) Anselmi (1) Antonello da Messina (4) Antropologia (7) APPELLO UMANITARIO (5) Apuleio (1) Architettura (4) Arcimboldo (1) Ariosto (4) Arnolfo di Cambio (2) Arp (1) Arte (4) Assisi (1) Astrattismo (3) Astrologia (1) Astronomia (3) Attila (1) Aulenti (1) Autori (7) Avanguardia (11) Averroè (1) Baccio della Porta (2) Bacone (2) Baldovinetti (1) Balla (1) Balzac (2) Barbara (1) Barocco (1) Baschenis (1) Baudelaire (2) Bayle (1) Bazille (4) Beato Angelico (6) Beccafumi (3) Befana (1) Bellonci (1) Bergson (1) Berkeley (2) Bernini (1) Bernstein (1) Bevilacqua (1) Biografie (11) Blake (2) Boccaccio (2) Boccioni (2) Böcklin (2) Body Art (1) Boiardo (1) Boito (1) Boldini (3) Bonheur (3) Bonnard (2) Borromini (1) Bosch (4) Botanica (1) Botticelli (7) Boucher (9) Bouts (2) Boyle (1) BR (1) Bramante (2) Brancati (1) Braque (1) Breton (3) Brill (2) Brontë (1) Bronzino (4) Bruegel il Vecchio (3) Brunelleschi (1) Bruno (2) Buddhismo (1) Buonarroti (1) Byron (2) Caillebotte (2) Calcio (1) Calvino (2) Calzature (1) Camillo Prampolini (1) Campanella (4) Campin (1) Canaletto (4) Cancro (2) Canova (2) Cantù (1) Capitalismo (3) Caravaggio (19) Carlevarijs (2) Carlo Levi (3) Carmi (1) Carpaccio (3) Carrà (1) Carracci (4) Carriere (1) Carroll (1) Cartesio (3) Casati (1) Cattaneo (1) Cattolici (1) Cavalcanti (1) Cellini (2) Cervantes (3) Cézanne (19) Chagall (3) Chardin (4) Chassériau (2) Chaucer (1) CHE GUEVARA (1) Cialente (1) Cicerone (8) Cimabue (4) Cino da Pistoia (1) Città del Vaticano (3) Clarke (1) Classici (26) Classicismo (1) Cleland (1) Collins (1) COMMUNITY (2) Comunismo (28) Condillac (1) Constable (4) Copernico (2) Corano (1) Cormon (2) Corot (9) Correggio (4) Cosmesi (1) Costa (1) Courbet (9) Cousin il giovane (2) Couture (2) Cranach (3) Crepuscolari (1) Crespi (2) Crespi detto il Cerano (1) Creta (2) Crispi (1) Cristianesimo (3) Crivelli (2) Croce (1) Cronin (1) Cubismo (1) CUCINA (9) Cucina friulana (2) D'Annunzio (1) Dadaismo (1) Dalì (5) Dalle Masegne (1) Dante Alighieri (8) Darwin (2) Daumier (6) DC (1) De Amicis (1) De Champaigne (2) De Chavannes (1) De Chirico (4) De Hooch (2) De La Tour (4) De Nittis (2) De Pisis (1) De' Roberti (2) Defoe (1) Degas (16) Del Piombo (4) Delacroix (6) Delaroche (2) Delaunay (2) Deledda (1) Dell’Abate (2) Derain (2) Descartes (2) Desiderio da Settignano (1) Dickens (8) Diderot (2) Disegni (2) Disegni da colorare (10) Disegni Personali (2) Disney (1) Dix (3) Doganiere (5) Domenichino (2) Donatello (4) Donne nella Storia (42) Dossi (1) Dostoevskij (7) DOTTRINE POLITICHE (75) Dova (1) Du Maurier (1) Dufy (3) Dumas (1) Duprè (1) Dürer (9) Dylan (2) Ebrei (9) ECONOMIA (7) Edda Ciano (1) Edison (1) Einstein (2) El Greco (9) Eliot (1) Elsheimer (2) Emil Zola (3) Energia alternativa (6) Engels (10) Ensor (3) Epicuro (1) Erasmo da Rotterdam (1) Erboristeria (7) Ernst (3) Erotico (1) Erotismo (4) Esenin (1) Espressionismo (3) Etruschi (1) Evangelisti (3) Fallaci (1) Fantin-Latour (1) Fascismo (26) Fattori (4) Faulkner (1) Fautrier (1) Fauvismo (1) FAVOLE (2) Fedro (1) FELICITÀ (1) Fenoglio (2) Ferragamo (1) FIABE (6) Fibonacci (1) Filarete (1) Filosofi (1) Filosofi - A (1) Filosofi - F (1) Filosofi - M (1) Filosofi - P (1) Filosofi - R (1) Filosofi - S (1) FILOSOFIA (55) Fini (1) Finkelstein (1) Firenze (1) Fisica (5) Fitoterapia (10) Fitzgerald (1) Fiume (1) Flandrin (1) Flaubert (4) Fogazzaro (2) Fontanesi (1) Foppa (1) Foscolo (6) Fougeron (1) Fouquet (4) Fra' Galgario (2) Fra' Guglielmo da Pisa (1) Fragonard (9) Frammenti (1) Francia (2) François Clouet (2) Freud (1) Friedrich (5) FRIULI (8) Futurismo (3) Gadda (2) Gainsborough (14) Galdieri (1) Galilei (2) Galleria degli Uffizi (1) Gamberelli (1) Garcia Lorca (1) Garcìa Lorca (1) Garibaldi (2) Gassendi (1) Gauguin (17) Gennaio (1) Gentile da Fabriano (2) Gentileschi (2) Gerard (1) Gérard (1) Gérard David (2) Géricault (7) Gérôme (2) Ghiberti (1) Ghirlandaio (2) Gialli (1) Giallo (1) Giambellino (1) Giambologna (1) Gianfrancesco da Tolmezzo (1) Gilbert (1) Ginzburg (1) Gioberti (1) Giordano (3) Giorgione (15) Giotto (12) Giovanni Bellini (10) Giovanni della Robbia (1) Giovanni XXIII (8) Giustizia (1) Glossario dell'arte (19) Gnocchi-Viani (1) Gobetti (1) Goethe (9) Gogol' (2) Goldoni (1) Gončarova (2) Gorkij (3) Gotico (1) Goya (11) Gozzano (2) Gozzoli (1) Gramsci (4) Grecia (2) Greene (1) Greuze (4) Grimm (2) Gris (2) Gros (7) Grosz (3) Grünewald (5) Guadagni (1) Guardi (6) Guercino (1) Guest (1) Guglielminetti (1) Guglielmo di Occam (1) Guinizelli (1) Gutenberg (2) Guttuso (4) Hals (3) Hawthorne (1) Hayez (4) Heckel (1) Hegel (6) Heine (1) Heinrich Mann (1) Helvétius (1) Hemingway (3) Henri Rousseau (3) Higgins (1) Hikmet (1) Hobbema (2) Hobbes (1) Hodler (1) Hogarth (4) Holbein il Giovane (4) Hugo (1) Hume (2) Huxley (1) Il Ponte (2) Iliade (1) Impressionismo (85) Indiani (1) Informale (1) Ingres (7) Invenzioni (31) Islam (5) Israele (1) ITALIA (2) Italo Svevo (5) Jacopo Bellini (4) Jacques-Louis David (9) James (1) Jean Clouet (2) Jean-Jacques Rousseau (3) Johns (1) Jordaens (2) Jovine (3) Kafka (3) Kandinskij (4) Kant (9) Kautsky (1) Keplero (1) Kierkegaard (1) Kipling (1) Kirchner (4) Klee (3) Klimt (4) Kollwitz (1) Kuliscioff (1) Labriola (2) Lancret (3) Land Art (1) Larsson (1) Lavoro (2) Le Nain (3) Le Sueur (2) Léger (2) Leggende (1) Leggende epiche (1) Leibniz (1) Lenin (7) Leonardo (43) Leopardi (3) Letteratura (22) Levi Montalcini (1) Liala (1) Liberalismo (1) LIBERTA' (28) LIBRI (23) Liotard (5) Lippi (5) Locke (4) Lombroso (1) Longhi (3) Lorenzetti (3) Lorenzo il Magnifico (1) Lorrain (5) Lotto (6) Luca della Robbia (1) Lucia Alberti (1) Lucrezio (2) Luini (2) Lutero (3) Macchiaioli (1) Machiavelli (10) Maderno (1) Magnasco (1) Magritte (4) Maimeri (1) Makarenko (1) Mallarmé (2) Manet (14) Mantegna (8) Manzoni (4) Maometto (4) Marcks (1) MARGHERITA HACK (1) Marquet (2) Martini (7) Marx (17) Marxismo (9) Masaccio (7) Masolino da Panicale (1) Massarenti (1) Masson (2) Matisse (6) Matteotti (2) Maupassant (1) Mauriac (1) Mazzini (5) Mazzucchelli detto il Morazzone (1) Medicina (4) Medicina alternativa (23) Medicina naturale (17) Meissonier (2) Melozzo da Forlì (2) Melville (1) Memling (4) Merimée (1) Metafisica (4) Metalli (1) Meynier (1) Micene (2) Michelangelo (11) Mickiewicz (1) Millais (1) Millet (4) Minguzzi (1) Mino da Fiesole (1) Miró (2) Mistero (10) Modigliani (4) Molinella (1) Mondrian (4) Monet (14) Montaigne (1) Montessori (2) Monti (3) Monticelli (2) Moore (1) Morandi (4) Moreau (4) Morelli (1) Moretto da Brescia (2) Morisot (3) Moroni (2) Morse (1) Mucchi (16) Munch (2) Murillo (4) Musica (14) Mussolini (5) Mussulmani (5) Napoleone (11) Natale (8) Nazismo (17) Némirovsky (1) Neo-impressionismo (3) Neoclassicismo (1) Neorealismo (1) Neruda (2) Newton (2) Nietzseche (1) Nievo (1) Nobel (1) Nolde (2) NOTIZIE (1) Nudi nell'arte (52) Odissea (1) Olocausto (6) Omeopatia (18) Omero (2) Onorata Società (1) Ortese (1) Oudry (1) Overbeck (2) Ovidio (1) Paganesimo (1) Palazzeschi (1) Palizzi (1) Palladio (1) Palma il Vecchio (1) Panama (1) Paolo Uccello (5) Parapsicologia (1) Parini (3) Parmigianino (3) Pascal (1) Pascoli (3) Pasolini (3) Pavese (3) Pedagogia (2) Pellizza da Volpedo (2) PERSONAGGI DEL FRIULI (30) Perugino (3) Petacci (1) Petrarca (4) Piazzetta (2) Picasso (8) Piero della Francesca (8) Piero di Cosimo (2) Pietro della Cortona (1) Pila (2) Pinturicchio (2) Pirandello (2) Pisanello (2) Pisano (1) Pissarro (10) Pitagora (1) Plechanov (1) Poe (1) Poesie (4) Poesie Classiche (18) POESIE di DONNE (2) Poesie personali (16) POETI CONTRO IL RAZZISMO (1) POETI CONTRO LA GUERRA (18) Poliziano (1) Pollaiolo (4) Pomodoro (1) Pomponazzi (1) Pontano (1) Pontormo (1) Pop Art (1) Poussin (9) Pratolini (1) Premi Letterari (3) Prévost (1) Primaticcio (2) Primo Levi (1) Problemi sociali (2) Procaccini (1) PROGRAMMI PC (1) Prostituzione (1) Psicoanalisi (1) PSICOLOGIA (5) Pubblicità (1) Pulci (1) Puntitismo (3) Puvis de Chavannes (1) Quadri (2) Quadri personali (1) Quarton (2) Quasimodo (1) Rabelais (1) Racconti (1) Racconti personali (1) Raffaello (20) Rasputin (1) Rauschenberg (1) Ravera (1) Ray (1) Razzismo (1) Realismo (3) Rebreanu (1) Recensione libri (15) Redon (1) Regina Bracchi (1) Religione (7) Rembrandt (10) Reni (4) Renoir (19) Resistenza (8) Ribera (4) RICETTE (3) Rimbaud (2) Rinascimento (3) RIVOLUZIONARI (55) Rococò (1) Roma (6) Romantici (1) Romanticismo (1) Romanzi (3) Romanzi rosa (1) Rossellino (1) Rossetti (1) Rosso Fiorentino (3) Rouault (1) Rousseau (3) Rovani (1) Rubens (13) Russo (1) Sacchetti (1) SAGGI (11) Salute (16) Salvator Rosa (2) San Francesco (5) Sannazaro (2) Santi (1) Sassetta (2) Scapigliatura (1) Scheffer (1) Schiele (3) Schmidt-Rottluff (1) Sciamanesimo (1) Sciascia (2) Scienza (8) Scienziati (13) Scipione (1) Scoperte (33) Scoto (1) Scott (1) Scrittori e Poeti (24) Scultori (2) Segantini (2) Sellitti (1) Seneca (2) Sereni (1) Sérusier (2) Sessualità (5) Seurat (3) Severini (1) Shaftesbury (1) Shoah (7) Signac (3) Signorelli (2) Signorini (1) Simbolismo (2) Sindacato (1) Sinha (1) Sironi (2) Sisley (3) Smith (1) Socialismo (45) Società segrete (1) Sociologia (4) Socrate (1) SOLDI (1) Soldi Internet (1) SOLIDARIETA' (6) Solimena (2) Solženicyn (1) Somerset Maugham (3) Sondaggi (1) Sorel (2) Soulages (1) Soulanges (2) Soutine (1) Spagna (1) Spagnoletto (4) Spaventa (1) Spinoza (2) Stampa (2) Steinbeck (1) Stendhal (1) Stevenson (4) Stilista (1) STORIA (68) Storia del Pensiero (81) Storia del teatro (1) Storia dell'arte (123) Storia della tecnica (24) Storia delle Religioni (47) Stubbs (1) Subleyras (2) Superstizione (1) Surrealismo (1) Swift (3) Tacca (1) Tacito (1) Tasca (1) Tasso (2) Tassoni (1) Ter Brugghen (2) Terapia naturale (18) Terracini (1) Thomas Mann (6) Tiepolo (4) Tina Modotti (1) Tintoretto (8) Tipografia (2) Tiziano (18) Togliatti (2) Toland (1) Tolstoj (2) Tomasi di Lampedusa (3) Toulouse-Lautrec (5) Tradizioni (1) Troyon (2) Tura (2) Turati (2) Turgenev (2) Turner (6) UDI (1) Ugrešić (1) Umanesimo (1) Umorismo (1) Ungaretti (3) Usi e Costumi (1) Valgimigli (2) Van Der Goes (3) Van der Weyden (4) Van Dyck (6) Van Eyck (8) Van Gogh (15) Van Honthors (2) Van Loo (2) Vangelo (3) Velàzquez (8) Veneziano (2) Verdura (1) Verga (10) Verismo (10) Verlaine (5) Vermeer (8) Vernet (1) Veronese (4) Verrocchio (2) VIAGGI (2) Viani (1) Vico (1) Video (13) Vigée­-Lebrun (2) VINI (3) Virgilio (3) Vittorini (2) Vivanti (1) Viviani (1) Vlaminck (1) Volta (2) Voltaire (2) Vouet (4) Vuillard (3) Warhol (1) Watson (1) Watteau (9) Wells (1) Wilde (1) Winterhalter (1) Witz (2) Wright (1) X X X da fare (34) Zurbarán (3)